Tag

,

Il portavoce dell’Isis Abu Muhammad al-Adnani è stato ucciso questa settimana in un bombardamento nel nord della Siria, secondo quanto confermato dal portavoce del Pentagono martedì sera e dall’agenzia di notizie Amaq News Agency, organo di propaganda dello Stato Islamico. Al-Adnani, un veterano dell’organizzazione, considerato uno dei suoi più importanti leader, era il responsabile della propaganda e rivestiva un ruolo chiave tanto nella pianificazione delle operazioni internazionali quanto nell’ispirazione degli attacchi dei cosiddetti “lupi solitari”, ossia quegli attentati compiuti da persone senza alcun legame apparente con organizzazioni terroristiche.

CONTINUA A LEGGERE SU ‘VALIGIA BLU’

Annunci