Tag

, , ,

“La corruzione politica al Nord e al Sud. I cambiamenti da Tangentopoli ad oggi”. Si intitola così l’ultimo rapporto promosso dalla Fondazione Res di Palermo, uno studio approfondito e sistematico condotto da un gruppo di studiosi coordinati da Rocco Sciarrone, sociologo dell’Università di Torino tra i massimi esperti in materia di mafie e corruzione. L’indagine scatta una fotografia impietosa della diffusione, delle caratteristiche e dei cambiamenti dei fenomeni corruttivi legati alla sfera della politica, concentrandosi cioè su quella “quota di reati legati alla corruzione che coinvolge direttamente detentori di cariche politico-amministrative a livello locale, regionale e nazionale”. E lo fa almeno con due grandi meriti.

CONTINUA A LEGGERE L’INCHIESTA SU ‘ILNUOVOPICCOLOGIORNALE.IT’

Annunci