Tag

, , , , , , ,

Titolo originale: Showdown in Little Tokyo
Regia: Mark L. Lester
Anno: 1991
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Genere: azione, poliziesco, arti marziali

 

36705Un film western in una Los Angeles degli anni ’90, dove i cavalli, gli sceriffi e i baffi con le estremità arrotolate sono sostituiti da automobili, poliziotti e muscoli delineati. Ma anche un “Karate Kid” del regista John G. Avildsen rimodernato e catapultato in una metropoli dissacrata dalla Yakuza, la mafia giapponese che si disperde tra le strade americane, tentando di importare sul mercato una nuova distruttiva metanfetamina dagli effetti potenziali inimmaginabilmente terribili.

È così che le prime scene intrappolano lo spettatore in una sorta di manga giapponese, in cui ogni gesto appare costruito e fittizio, tra salti mortali, risse e arti marziali, mediati da effetti speciali rudimentali e a tratti azzardati.

Chris Kenner (interpretato da Dolph Lundgren), un pacato e tenebroso statunitense cresciuto in Giappone, e Johnny Murata (interpretato da Brandon Lee), un sinogiapponese spavaldo e irriverente, sono due poliziotti costretti dal proprio superiore a lavorare uno accanto all’altro nella risoluzione del caso.

«Avrai una promozione per il tuo controllo di nervi», sosterranno alcuni ex colleghi di Chris Kenner, ironizzando sul destino che attende il suo collega inconscio.

Durante un’indagine sull’omicidio di una giovane ragazza di nome Angel (interpretata da Renee Griffin), Chris scopre che Yoshida (interpretato da Cary-Hiroyuki Tagawa), il capo della gang criminale giapponese, è l’uomo che in passato ha assassinato i suoi genitori di fronte i suoi occhi. Tutto si trasforma in questo modo in un’ipotetica “vendetta legale”, che vedrà i due poliziotti, una coppia apparentemente inassimilabile, trovare nelle loro differenze disarmanti un obiettivo comune che li legherà e li rafforzerà.

 

Rita Annunziata

Annunci