​Madrid. Duro colpo alla camorra a Barcellona, in un’operazione internazionale contro il riciclaggio di capitali, che ha portato finora a una quarantina di arresti in Spagna, Italia e Germania. Nel mirino dell’inchiesta, coordinata dal magistrato della sezione numero 6 dell’Audiencia Nacional, Manuel Garcia Castellon, un clan della camorra che gestiva ristoranti e locali nella città catalana e del quale non è stata finora rivelata l’identità, per non compromettere le indagini in corso. Sequestrati 520 chili di cocaina e 450 di hashish e marijuana.

 

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO SU “IL MATTINO”.

Annunci