Chi siamo

________________
Come nasce il blog

L’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e la FAI (Federazione Antiracket Italiana), nell’ambito del Pon Sicurezza Obiettivo Convergenza, finalizzato ad accelerare lo sviluppo socioeconomico delle Regioni interessate (Campania, Sicilia, Puglia, Calabria), hanno ideato un progetto di informazione sulle tematiche della mafia e dell’antimafia, con particolare riferimento ai temi dell’usura e del racket. Il progetto prevede l’attivazione di un blog rivolto principalmente agli studenti “suororsolini”, ai fini della sensibilizzazione sugli argomenti relativi alle mafie.

Per fare una vera antimafia è necessario informare e coinvolgere innanzitutto i giovani. Ecco perché un blog che nasce dalla collaborazione dell’Università Suor Orsola Benincasa con la FAI pare essere una importante opportunità per creare interesse sui temi delle mafie. Con un linguaggio giovane ed immediato, proprio della rete, sarà forse possibile abbattere quel muro di ignoranza e di indifferenza, talora persino di rassegnazione, che troppo spesso ha impedito una presa di coscienza del problema della criminalità organizzata di stampo mafioso e troppo poco e troppo tardi ha suscitato sentimenti di indignazione e di opposizione ad essa. La conoscenza di un problema è il primo passo per la sua soluzione, la diffusione della cultura della legalità è un potente antidoto contro le mafie, la partecipazione al blog è un’ottima opportunità per sperimentare una cittadinanza attiva e propositiva.

_________
Chi siamo

Simona Melorio, tutor

Simona Melorio, dottore di ricerca in Criminologia. Ha scritto, tra l’altro, per edizioni Labrys Cultura di camorra (2010) e Anticamorrra silente. Dalla repressione alle Peer Courts(2012); per il vol. 3 dell’Atlante delle mafie,  Da Terra di lavoro a Terra dei fuochi: evoluzione criminale di un clan “sconosciuto”; per Limes, Rivista di geopolitica, Ottobre 2014, Politici ed imprenditori, radiografia della camorra casalese; per gli Annali dell’Università degli studi del Molise, 15/2013, Il cliché bio-antropologico e pauperistico nello studio dell’eziologia delle camorre.L’esempio dei “sistemi” casalesi; per Narcomafie, Novembre 2014, L’importanza di dialogare sulle mafie

Rita Annunziata

Rita Annunziata, laureata in Scienze della Comunicazione. Redattrice per il giornale online Nationalcorner.it (2014) e per Metronapoli.it (2015), frequenta attualmente un corso di Laurea Magistrale in Politiche europee e internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dopo un periodo di studi presso l’Università Pontificia Giovanni Paolo II di Cracovia, ha frequentato un corso di Introduction to Journalism dell’Università di Strathclyde (Glasgow). Fotografa e videomaker, gestisce altresì un blog sulla piattaforma Style.it, sito ufficiale dell’editore di Vogue, Glamour e Vanity Fair.

Alessandro Bottone

Alessandro Bottone. Classe 1992. Nasce a Parma, ma vive a Napoli da quando aveva tre anni. Laureato in Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli con una tesi sulla criminalità mafiosa nella periferia est di Napoli. Collaboratore de ‘Il Mattino’ di Napoli. Si occupa di cronaca. Collabora (e ha collaborato) anche con altre testate giornalistiche. Interessato ai diversi settori della comunicazione: dalla pubblicità ai social network. Cura l’organizzazione di eventi e collabora attivamente con realtà sociali del territorio, a partire da ‘Libera, contro le mafie’. Tra le passioni: giornalismo, scrittura, logistica, grafica, comunicazione, attivismo. E l’antimafia, ovviamente.

Leggi l’articolo di presentazione sul sito ufficiale della FAI Antiracket.

Annunci

2 risposte a “Chi siamo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...